Alla ricerca degli extraterrestri…in Val Susa!

Alla ricerca degli extraterrestri….in Val Susa!

(Val Susa)

Tra tradizioni, sculture antiche, saraceni e reperti archeologici veri e propri, una parte della Val Susa è avvolta nel mistero. Esistono luoghi dove le “stranezze” e la “magia” sono palpabili.. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo con questa facile escursione pomeridiana adatta a tutte le famiglie…

RITROVO: ore 13.30 Bar “Penna” a Borgone di Susa (TO)

PARTENZA A PIEDI: Bruzolo

DISLIVELLO: 250 mt circa

DIFFICOLTA’: E,facile e adatta alle famiglie

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Abbigliamento da escursione invernale, meglio se dotati di scarponcini

MERENDA: al sacco

DESCRIZIONE: Attraverso un bosco e un facile percorso si arriverà prima a visitare una strana scultura detta Il Maometto, risalente al I-II secolo, probabilmente un ex-voto a qualche divinità, così chiamata per la tradizione locale che fa risalire tutte le opere di cui non si conosce l’origine, ai Saraceni. Continueremo poi per mulattiere e stradine poco frequentate per arrivare ai piedi della Roca Furà, una grande cava dove all’interno sono presenti delle macine di grandi dimensioni, la guarderemo solo da sotto poiché l’entrata non è facilmente accessibile. Torneremo alle auto con un giro ad anello attraverso il Bosco di Maometto.

NB: L’escursione è condotta da una Guida Ambientale Escursionistica (Laura Leso) laura@escuriosandotrekking.it, cel. 338.8416729 ). L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

rocafurà_borgone


PARTECIPANTI

NOLEGGIO

SOCIO
GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2016/2017

Inserisci il codice nel campo: captcha



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *