Dal 12 al 16 Agosto 2017 – Trekking di Ferragosto in Valle Maira – CN

Dal 12 al 16 Agosto 2017

Ferragosto in Valle Maira!
(Valle Maira )

La Valle Maira, questo selvaggio e misterioso territorio…qui si trovano luoghi unici dove il silenzio e i panorami eccezionali lo fanno da padrone. Ritorniamo qui dopo vari anni di assenza, e lo facciamo proponendo ben cinque giorni di camminate tra sentieri e pascoli alpini di alta quota, dove speriamo di essere irraggiati dal sole e dall’energia positiva che trasmettono questi luoghi. Viaggeremo per pietraie, boschi e stupende borgate. Venite quindi con noi a scoprire tracce di antiche spiagge fossilizzate, sorgenti d’acqua e imponenti colonne di roccia che vi faranno impazzire!

RITROVO E PARTENZA IN AUTO: sabato 12 Agosto, h 07,30 presso il parcheggio del Decathlon di Moncalieri. Se hai bisogno di altri punti di ritrovo contattaci.

ITINERARIO IN AUTO: Moncalieri – Saluzzo – Dronero – Colle del Preit

1° GIORNO – ALLA RICERCA DEI DINOSAURI E DELLA SPIAGGIA FOSSILE!
INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: Colle del Preit (2086 m)
DISLIVELLO: 300 m
DIFFICOLTA’: E, facile
TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 5,00 h (sola salita)
DESCRIZIONE: arrivati al Colle del Preit lasceremo la nostra auto per incamminarci sulla sterrata che percorre l’altopiano della Gardetta, un luogo molto singolare, in cui milioni di anni fa la natura ha creato un incontro di rocce che oggi studiamo per capire come si è formata la terra …cercheremo quindi le tracce di una spiaggia fossile, un vero reperto unico e non facile da trovare per chi non conosce il posto…Mangeremo quindi al Rifugio della Gardetta e dopo un caffè (o per chi vuole il pranzo in rifugio…) torneremo al colle per raggiungere il luogo del pernottamento.

2° GIORNO – ANELLO PER I LAGHI DELLE MUNIE SUL SENTIERO FRASSATI
INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: Sorgenti del Maira (1646 m)
DISLIVELLO: 890 m circa
DIFFICOLTA’: E, media – impegnativa
TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 6,00 h (intero anello)
DESCRIZIONE: partiremo dalle sorgenti del Maira e saliremo verso il Lago Visaisa, e quindi ci inoltreremo nel vallone fino a raggiungere il bivacco Bonelli, proprio in fronte all’imponente Monte Oronaye (3100 mt). Da qui la salita prosegue per immensi e verdi pascoli, a fianco dei laghi delle Munie e poi verso il Passo della Cavalla. Scenderemo allora su ampi pascoli e creste panoramiche per raggiungere nuovamente le sorgenti del Maira con una sterrata.

3° GIORNO – IL COLLE DI BELLINO
INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: Ponte delle Combe(1800 m)
DISLIVELLO: 1000 m circa
DIFFICOLTA’: E, media – impegnativa
TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 3,00 h (sola salita)
DESCRIZIONE: lasciate le auto al Ponte delle Combe saliremo per pascoli fino ad inoltrarci nel Vallone dell’Autaret, questo diventerà sempre più ripido e cammineremo su sfasciumi fino a raggiungere il Colle di Bellino. Chi lo vorrà potrà salire ancora circa 200 metri per raggiungere il Monte Bellino.

4° GIORNO – ANELLO DELLA ROCCA PROVENZALE
INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: campeggio Campo Base (1650m)
DISLIVELLO: 670 m circa
DIFFICOLTA’: E, media
TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 6,00 h (intero anello)
DESCRIZIONE: partiremo dal campeggio e saliremo i ripidi prati che, al cospetto della Croce Provenzale, ci porteranno al Colle Greguri. Da qui dopo la sosta per il pranzo scenderemo per uno stupendo sentiero balcone incrociando baite e fontane per rientrare di nuovo al campeggio.

5° GIORNO – DA BORGATA VALLONE AL COLLETTO SERASIN
INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: borgata Vallone (1430 m)
DISLIVELLO: 640 m circa
DIFFICOLTA’: E, media
TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 2,00 h (sola salita)
DESCRIZIONE: dalla piccola borgata di Vallone saliremo su comoda strada sterrata passando per alcune borgate raggiungendo infine il panoramico Colletto Serasin, dove mangeremo al sacco. Se ci sarà tempo visiteremo la splendida borgata di Ussolo, dove sono state girate alcune scene del famoso film “Il vento fa il suo giro”.


ABBIGLIAMENTO: per il trekking è richiesto abbigliamento adatto alla stagione, k-way, scarpe da escursionismo (alte o basse), bastoncini (consigliati).

PASTI: tutti i pranzi saranno al sacco e sarà possibile acquistare il necessario nei negozi locali.

PERNOTTAMENTO: il luogo di pernottamento che abbiamo scelto è il camping “Campo Base”, per il pernottamento nel rifugio annesso il costo è di 25 € per notte e prima colazione.Per la tenda invece il costo è circa 10-12 € a persona a notte compree docce, elettricità e wi-fi. Per altre sistemazioni i partecipanti dovranno provvedere a prenotare da se soluzioni diverse. L’associazione mette a disposizione una tenda da 6 posti e altre tende più piccole (2-3 posti)

COSTI: le quote di partecipazione sono esclusivamente per due formule:
120 € a persona per 5 giorni completi
75 € a persona per 3 giorni
Per chi non è tesserato o per il rinnovo tessera (2014/2015) prevedere il costo tessera associativa di 8€. Per poter fermare la prenotazione occorrerà versare una caparra con le indicazioni date al momento dell’iscrizione (la stessa verrà restituita in caso di annullamento del trekking o per sostituzione del posto da parte di un altro partecipante)

LA QUOTA INCLUDE: accompagnamento, spese guida, contributo associativo, assicurazione RC e infortuni.

LA QUOTA ESCLUDE: spese di viaggio, campeggio/rifugio, dei pasti e spese extra non sono incluse e sono da considerarsi a carico dei partecipanti.

N.B: L’escursione è condotta da un Accompagnatore Naturalistico e Turistico (Gabriele Pellerino gabriele@escuriosandotrekking.it , 347/1449201). L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire gli itinerari in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Causa posti molto limitati prenotazioni da effettuare tramite modulo on line, mail o telefono entro il 5 Agosto (salvo esaurimento dei posti disponibili)



PARTECIPANTI


NOLEGGIO


SOCIO

GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2017/2018


Inserisci il codice nel campo: captcha



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *