Monte Chabriere, alta val di Susa

MONTE CHABRIERE

(Alta Val Susa)

Con poco dislivello ecco l’ebbrezza della vetta di una montagna alla cui sommità si trovano i ruderi di un antico ricovero militare, segno di buon punto panoramico! Infatti lo sguardo spazia sulle circostanti vette dell’alta Val di Susa.

CIMG1344 CIMG1336

RITROVO E PARTENZA IN AUTO: ore 8.30 pasticceria Les Delicess Rivoli ( Corso De Gasperi). Imboccata autostrada Torino – Bardonecchia si esce all’uscita Rivoli, si seguono indicazioni per il Castello. Alla prima rotonda a destra dopo pochi metri si imbocca un parcheggio ed ecco la pasticceria. Ci sembra un degno inizio per una gita!

ITINERARIO IN AUTO: Rivoli – Susa – Exilles-Grange della Valle

INIZIO ESCURSIONE A PIEDI:  Grange della Valle

DISLIVELLO:  circa 600 metri

DIFFICOLTA’:   E. Facile, solo un po’ di attenzione per la cresta finale.

ABBIGLIAMENTO: Da escursionismo estivo, comunque con capi caldi ed una giacca, consigliati bastoncini.

PRANZO: al sacco con possibilità al ritorno di una merenda sinoira o una bevanda al Rifugio Levi Molinari.

DESCRIZIONE: La gita di oggi è facile per l’impegno fisico, ma comunque necessita attenzione nel tratto finale della cresta dove anche l’uso delle mani può agevolare.
Si lasciano le macchine poco prima del bivio per Grange della Valle e si sale a piedi passando la colonia alpina Viberti. Si imbocca quindi una sterrata che si abbandona per prendere la direzione del Rifugio Levi Molinari.
Il nostro sentiero parte dal retro del rifugio traversando il Vallone di Galambra.
Si sale con svolte nel bosco di larici, la vegetazione alta ci abbandona mano a mano che si procede, per lasciare spazio ai rododendri e ai ginepri.
Non si prosegue verso il Lago delle Monache ma si devia prima sulla sinistra per il Monte Chabriere.
Giunti ad un affaccio, si prosegue per breve tratto su una cresta rocciosa da prestare attenzione.
Sulla cima ci sono due ruderi, uno più grande, che ospitava 60 uomini e uno più piccolo che era il corpo di guardia. Si intravede lo stemma del III Alpini.
La via del ritorno è la medesima dell’andata.

 

N.B: L’escursione è condotta da Sabrina Marsili, Guida Ambientale Escursionistica Tel 333-3612458 oppure sabrina@escuriosandotrekking.it .

L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.



PARTECIPANTI


NOLEGGIO


SOCIO

GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2017/2018


Inserire il codice nel campo: captcha



Una replica a “Monte Chabriere, alta val di Susa”

  1. Marco ha detto:

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − cinque =