Rifugio Gastaldi e laghetti glaciali – Pian della Mussa

 

RIFUGIO GASTALDI E ANELLO LAGHETTI GLACIALI

(Val d’Ala di Lanzo)

Salita al rifugio Gastaldi situato alle pendici dell’Uja di Bessanese per continuare nella conca del Crot del Ciaussiné per osservare i segni del ritiro dell’omonimo ghiacciaio percorrendo il percorso creato appositamente dal CAI.

gastaldi02gastaldi01

INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: Pian della Mussa (1800 m)

PUNTO DI ARRIVO: rif. Gastaldi (2659 m)

DISLIVELLO: 950 m

DIFFICOLTA’ ITINERARIO: medio – E

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 3 ore e mezza (escluse le soste)

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: scarponcini, giacca, cappello, guanti, pile o maglione, borraccia, bastoncini, pranzo al sacco

DESCRIZIONE: Dal fondo del Pian della Mussa ci si avvicina al canale delle Capre per prendere una pendente mulattiera che raggiunge il pian dei Morti. Da qui la salita continua per ampi alpeggi a raggiungere il rifugio Gastaldi (2659 m). Rifocillati si percorrerà l’anello dei laghetti glaciali tra morene, pietraie e laghetti glaciali. Tornati al rifugio si rientrerà lungo il sentiero dell’andata.

N.B: L’escursione è condotta da ANDREA MANTELLI – Guida Escursionistica – Tel.: 333 757 4567 oppure andrea@escuriosandotrekking.it . L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.


PARTECIPANTI

NOLEGGIO

SOCIO
GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2017/2018

Inserisci il codice nel campo: captcha



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 2 =