Sabato 28 Ottobre 2017 – Un villaggio al riparo della roccia – Monte Bracco

Sabato 28 Ottobre 2017

Un villaggio al riparo della roccia – Monte Bracco

(San Bernardo – Monte Bracco – Cuneo)

Una bellissima mulattiera, nel versante solatio, porta a borgate che ricordano i pueblo degli indiani nell’Ovest del Nord America. Si tratta di antichi insediamenti, abitati fino agli anni ’60, testimoni della civiltà del Castagno, caratterizzati dall’ubicazione sotto un’enorme sporgenza di roccia.

RITROVO E PARTENZA IN AUTO: ore 10,30 Borgata Rocchetta di Sanfront.

PARTENZA A PIEDI: Frazione di Rocchetta (oltre Sanfront sulla strada per Paesana, parcheggio presso il cimitero)

DISLIVELLO: 450 m circa

DIFFICOLTA’: E facile.

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 3 h circa

PRANZO: Al sacco

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: abbigliamento caldo ed impermeabile, berretto, calzature adeguate, bastoncini (facoltativi).

PROGRAMMA: Lasciate le auto ci incammineremo lungo la strada che passa nella borgata e che salendo ci porterà fino alla stradina sterrata in direzione di Case Forano. Grazie ad una caratteristica mulattiera raggiungeremo la graziosa e suggestiva borgata di Balma Boves. La Balma appare come d’incanto lungo un percorso in parte nascosto dietro la cascata, con i tetti piani caratteristici delle sue costruzioni, con le sue aie a gradoni disposte sotto l’enorme sbalzo di roccia della Balma. Il sito, oggi ristrutturato e trasformato in ecomuseo, ci svela il segreto degli antichi abitanti di questo villaggio: lo stretto contatto con la natura, l’autosufficienza, la cura ed il saggio sfruttamento delle risorse naturali come l’acqua, la pietra, i castagni. Proseguiremo il nostro itinerario salendo lungo un sentiero tra i castagni, che in breve ci porterà ad una radura con una vista magnifica sulla bassa e alta Valle Po. Raggiungeremo quindi la località di Rocca la Casna una lastra di roccia aggettante sul vuoto, ricoperta da antiche incisioni antropomorfe e coppelle. Il rientro si effettuerà per il medesimo itinerario.

COSTI: 15 euro a partecipante. Per chi non fosse tesserato (2017/2018) è da prevedere anche il costo tessera di 10 euro ad adulto, 6 euro per i ragazzi. Con il tesseramento a tutti gli adulti verrà data una T-shirt tecnica in regalo!

LA QUOTA INCLUDE: accompagnamento, assicurazione RC e infortuni.

LA QUOTA ESCLUDE: spese di viaggio, pranzo e spese extra non sono incluse e sono da considerarsi a carico dei partecipanti.
N.B: L’escursione è condotta da una Guida escursionistica ambientale (Marta Ferrero marta.ferrero.forestale@gmail.com tel. 333/7470181). L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Prenotazioni da effettuare contattando direttamente la guida (vedi riferimenti sopra) entro giovedì 26 ottobre 2017

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *