Un villaggio al riparo della roccia – Monte Bracco

 

Un villaggio al riparo della roccia – Monte Bracco

(San Bernardo – Monte Bracco – Cuneo)

Una bellissima mulattiera, nel versante solatio, porta a borgate che ricordano i pueblo degli indiani nell’Ovest del Nord America. Si tratta di antichi insediamenti, abitati fino agli anni ’60, testimoni della civiltà del Castagno, caratterizzati dall’ubicazione sotto un’enorme sporgenza di roccia.

RITROVO E PARTENZA IN AUTO: ore 8.30 al parcheggio dell’Esselunga di Rivalta  (strada Torino 50) oppure ore 9.30 Borgata Rocchetta di Sanfront.

PARTENZA A PIEDI: Frazione di Rocchetta (oltre Sanfront sulla strada per Paesana, parcheggio presso il cimitero)

DISLIVELLO: 450 m circa

DIFFICOLTA’: E facile.

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 3 h circa

PRANZO: Al sacco

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: abbigliamento caldo ed impermeabile, berretto, calzature adeguate, bastoncini (facoltativi).

PROGRAMMA: Lasciate le auto ci incammineremo lungo la strada che passa nella borgata e che salendo ci porterà fino alla stradina sterrata in direzione di Case Forano. Grazie ad una caratteristica mulattiera raggiungeremo la graziosa e suggestiva borgata di Balma Boves. La Balma appare come d’incanto lungo un percorso in parte nascosto dietro la cascata, con i tetti piani caratteristici delle sue costruzioni, con le sue aie a gradoni disposte sotto l’enorme sbalzo di roccia della Balma. Il sito, oggi ristrutturato e trasformato in ecomuseo, ci svela il segreto degli antichi abitanti di questo villaggio: lo stretto contatto con la natura, l’autosufficienza, la cura ed il saggio sfruttamento delle risorse naturali come l’acqua, la pietra, i castagni. Proseguiremo il nostro itinerario salendo lungo un sentiero tra i castagni, che in breve ci porterà ad una radura con una vista magnifica sulla bassa e alta Valle Po. Raggiungeremo quindi la località di Rocca la Casna una lastra di roccia aggettante sul vuoto, ricoperta da antiche incisioni antropomorfe e coppelle. Il rientro si effettuerà per il medesimo itinerario.

 

Prenotazioni da effettuare contattando direttamente la guida (vedi riferimenti sopra) entro giovedì 26 ottobre 2017

 



PARTECIPANTI


NOLEGGIO


SOCIO

GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2017/2018


Inserisci il codice nel campo: captcha



2 risposte a “Un villaggio al riparo della roccia – Monte Bracco”

  1. Cinzia mastrototaro ha detto:

    Buongiorno vorrei iscrivermi alla gita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 17 =