Giro delle tre Nazioni – Alpe Adria – Friuli, Slovenia, Austria

 

GIRO DELLE TRE NAZIONI – ALPE ADRIA

(Friuli-Slovenia-Austria)

L’Alpe-Adria-Trail collega tre regioni, la Carinzia, la Slovenia e il Friuli-Venezia Giulia in un susseguirsi di 43 tappe complessive e circa 750 km. Questo cammino a lunga percorrenza conduce dai piedi della montagna più alta d’Austria, il Großglockner, attraverso i tratti più belli del paesaggio montano e lacustre della Carinzia, direttamente nei pressi del punto d’incrocio dei tre confini austriaco, sloveno e italiano per poi terminare sulle rive del Mar Adriatico, a Muggia. Noi percorreremo il tratto che collega Austria, Italia e Slovenia, in 4 giorni attraverseremo le 3 nazioni a piedi con una traversata che unisce idealmente questi paesi confinanti.

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

4 luglio – Austria – Feistritz an Gail – Rif. Nordio
In tarda mattinata arriveremo in Austria, da dove parte il nostro viaggio a piedi. Tra boschi di conifere e latifoglie arriveremo fino al confine con l’Italia, e poco distanti da questa linea immaginaria, sosteremo al rifugio Nordio per la notte.
Dislivello: +1100/-350 metri ca.
Ore di cammino: 4 ore 30 ca.

​5 luglio – Italia – Rifugio Nordio – Valbruna
Questa tappa ci vedrà in discesa nelle valli italiane del Tarvisiano, fino a giungere all’abitato di Valbruna, in un susseguirsi di boschi, pascoli e piccoli borghi.
Dislivello: +500/-1200 metri ca.
Ore di cammino: 5,00 ore ca.

6 luglio -Italia – Valbruna – monte Lussari – Tarvisio
Da Valbruna si sale al Monte Lussari, dove si erige lo splendido santuario omonimo, da dove si hanno panorami incredibili sulle alpi circostanti.
Dislivello: +1000/-0 metri ca.
Ore di cammino: 4,00 ore ca.

7 luglio – Italia – Tarvisio – Laghi di Fusine – Rif. Zacchi
Splendida tappa alpina che tocca i magnifici laghi di Fusine, incastonati tra le guglie dolomitiche. Il rifugio Zacchi risiede in un luogo invidiabile e da sogno.
Dislivello: +700/-0 metri ca.
Ore di cammino: 4,00 ore ca.

8 luglio – Slovenia – Rifugio Zacchi – Kranjska Gora
Ultima tappa che ci vedrà svalicare il confine italiano, come dei contrabbandieri per scendere in Slovenia. Dislivello: +250/-1000 metri ca.Ore di cammino: 6,00 ore ca.

SISTEMAZIONE: 2 notti in rifugio e 2 in albergo

SERVIZI: Trasporto bagagli e transfert locali

RITROVO E PARTENZA: Mattina molto presto 4 luglio

RIENTRO: lunedì 8 luglio, in serata

VIAGGIO: bus privato da Brescia oppure con mezzi propri fino a Tarvisio

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 650

​La quota comprende: Accompagnatore, sistemazione 4 notti, mezza pensione (2 in hotel , 2 in rifugio), trasporto bagagli, transfert bus privato Kranjska Gora-Feistritz, dotazione di sicurezza per il gruppo: kit pronto soccorso, telefono satellitare, GPS

La quota non comprende:​​​​ impianti monte Lussari (7 euro), bus di linea Tarvisio-Fusine (5 euro), pranzi al sacco, viaggio fino a Tarvisio, qualunque altra voce non indicata nel paragrafo “la quota comprende”

CHIUSURA ISCRIZIONI: 1 giugno o a esaurimento posti

Per informazioni e iscrizioni compila il form o contatta info@escuriosandotrekking.it oppure 3403667756.

Organizzazione tecnica Metevagabonde di Terraluna srl



PARTECIPANTI


NOLEGGIO


SOCIO

GIA' SOCIO ESCURIOSANDO TREKKING 2018/2019


Accetto il trattamento dei dati come da Privacy Policy



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 17 =